Il venerdì per bambini da 8 a 10 anni

Il sabato per bambini dai 5 ai 7 anni

Ricominciano gli Incontri in Biblioteca organizzati dall’Associazione Culturale i Biblionauti per promuovere la conoscenza di scrittori locali, emergenti e personaggi dell’arte e della cultura.
Primo appuntamento giovedì 17 ottobre alle ore 17.30 con la scrittrice di Gaeta Simona Mannucci, autrice del romanzo “Sono nata dal piombo”. A presentare e a dialogare con la scrittrice sarà Emanuela Marucci. Attraverso la storia dolorosa di Anna, la scrittrice ricostruisce un pezzo di vita italiana, uno squarcio su di un Sud che nella città di Gaeta, trova una sintesi singolare: una città di mare aperta anche all’emigrazione, una comunità orgogliosa delle sue antichissime tradizioni, un luogo in cui la natura è ancora felice, erede di quella Campania felix di cui favoleggiavano i nostri progenitori.

Prossimo appuntamento previsto per giovedì  24 ottobre ore 17,30 con:

"Martin Eden" di Jack London

Continuano gli incontri per la valorizzazione del patrimonio dei libri antichi delle biblioteche del nostro territorio provinciale.   

L’iniziativa è promossa e organizzata dalla Biblioteca Provinciale di Frosinone, con la collaborazione delle Biblioteche di varie istituzioni: Comuni di Frosinone e di Sora, Liceo Turriziani di Frosinone, Comunità passioniste di Sora, Ceccano, Falvaterra, Paliano, Comunità redentorista di Frosinone, Diocesi di Sora, Centro di Studi Sorani, Abbazia di San Domenico di Sora, Seminario di Ferentino, Monumento Nazionale di Casamari. 

 

Appuntamento da non perdere a Frosinone alle ore 17,00, presso la sala dell’Oratorio della Chiesa di S. Gerardo, con il il giornalista Piergiorgio Renna, che presenterà le pagine dell’opera, “Della guerra di campagna di Roma, et del regno di Napoli, nel pontificato di Paolo 4. l'anno 1556 et 57, tre ragionamenti del signor Alessandro Andrea, nella edizione pubblicata a Venezia nel 1560 e conservata presso la Biblioteca del Seminario Vescovile di Ferentino.

 

Piergiorgio Renna, in continuità con gli studi già pubblicati nel libro “L’Assedio di Frosinone 1526 – 1527” illustrerà le condizioni storiche degli anni che portarono dall’assedio del 1527 alla distruzione della Città nel 1557 ad opera del Duca d’Alba. Sarà anche l’occasione per ricordare l’ultima recente distruzione di Frosinone durante l’ultimo conflitto ed il ruolo che ebbero i padri Redentoristi in quelle drammatiche vicende.